2019: L’ANNO DEL CINEMA. SARANNO 12 MESI CON GRANDI USCITE DI FILM E POI UNA ESTATE MAI VISTA PRIMA!

2019: L’ANNO DEL CINEMA. SARANNO 12 MESI CON GRANDI USCITE DI FILM E POI UNA ESTATE MAI VISTA PRIMA!

Daily Media 24 Gennaio 2019

L’inverno è ancora lungo, ma nell’aria c’è già voglia di estate, complici le giornate che iniziano ad allungarsi. Anche il comparto del cinema sta già pensando alla bella stagione e, come già annunciato durante le ultime Giornate Professionali di Sorrento, l’estate 2019 segnerà un momento di svolta. Differentemente dalle estati precedenti, il 2019 sarà ricco di offerte come mai prima d’ora e stupirà con una serie di pellicole di qualità appositamente selezionate e pronte a uscire in sala nei mesi tradizionalmente meno affollati con l’obiettivo specifico di rilanciare il mercato cinematografico estivo, garantendo agli spettatori una stagione senza precedenti. Il progetto è stato fortemente voluto da tutte le entità che compongono il comparto – produttori, distributori, major ed esercenti – e per la campagna promozionale sono state stanziate apposite risorse. Una primissima anticipazione di ciò che ci attende in sala nei mesi più caldi dell’anno è già visibile nello spot da 60” realizzato da Anica, in questi giorni nelle sale e visibile al sito https:// www.estatedicinema.it. Lo spot recita “Ogni film è un viaggio. Quest’estate preparati a viaggiare insieme a noi. Accomodati in sala, dimentica la meta e goditi il viaggio. Assapora ogni immagine, suono, parola… e lasciati andare”, il tutto accompagnato dal susseguirsi dei titoli dei principali film che faranno grande la prossima estate al cinema. Dieci i grandi titoli citati nello spot e proposti dalle principali major per far vivere il cinema anche nei mesi più caldi e dare vita ad un’estate cinematografica spettacolare. Si parte il 30 maggio con “Godzilla – King of the Monster”, disaster movie diretto da Michael Dougherty in cui vedremo la nota agenzia Monarch impegnata nell’arginare una terribile minaccia rappresentata da una serie di giganteschi mostri che scateneranno il panico sulla Terra, mettendo a repentaglio l’intera esistenza umana. Il 6 giugno arriverà “Pets 2 – Vita da animali” di Chris Renaud, che vede il ritorno di Max, Duke e la banda dei simpatici animali dalla “vita segreta”. Sul fronte supereroi, torna in sala, sempre a partire dal 6 giugno, il team di mutanti più amati del grande schermo, gli X-Men della Marvel, con una nuova avventura diretta da Simon Kinberg che vede protagonista Dark Phoenix (Sophie Turner), alle prese con un’inattesa trasformazione che la renderà molto più potente, ma allo stesso tempo pericolosamente incontrollabile. Altri mutanti faranno poi il loro ingresso al cinema a Ferragosto con “New mutants”, di Josh Boone. Si prosegue il 14 giugno con “Men in black-International”, atteso reboot che vedrà protagonisti Chris Hemsworth nei panni dell’Agente H e Tessa Thompson in quelli dell’Agente M. Pezzo forte di fine giugno è “Toy Story 4”, nuovo episodio, nato dalla collaborazione di Disney e Pixar Animation Studios, della saga animata tra le più amate da grandi e piccini e che ripropone gli storici protagonisti Woody e Buzz Lightyear. In Italia sarà il primo capitolo senza il doppiaggio di Fabrizio Frizzi – mancato a marzo 2018 -, storica voce di Woody. A luglio Sony Pictures propone “Spider-Man: Far From Home” di Jon Watts e con protagonista Zach Barack, primo attore transgender ad entrare a far parte di un cinecomic. Presente anche l’horror con “Annabelle 3”, nuovo episodio diretto da Gary Dauberman che ha per protagonista la famigerata bambola indemoniata dell’universo di “The Conjuring”. L’8 agosto arriva “Hobbes & Shaw”, spin-off di “Fast & Furious”, diretto da David Leitch, incentrato sui personaggi dell’agente dei servizi segreti diplomatici Luke Hobbs (Dwayne Johnson) e sull’assassino Deckard Shaw (Jason Statham). Gran finale il 21 agosto con l’attesissimo live action “Disney Il Re Leone”, diretto da Jon Favreau e che racconta, attraverso tecniche di produzione cinematografica pionieristiche, il classico d’animazione del 1994. Un’iniziativa dedicata all’estate che ha il pieno sostegno del Governo, il quale ha affermato l’importanza della sala cinematografica come presidio culturale e ribadito l’innegabile fascino del cinema visto in sala sul grande schermo, e che si prospetta come l’ennesima grande sfida per il comparto e che aprirebbe nuovi scenari e nuovi spazi per i film, allungando la stagione cinematografica e favorendo gli operatori del settore, oltre a garantire continuità di pellicole di qualità per tutti i mesi dell’anno agli spettatori e agli amanti della settima arte.

2019-01-24T13:48:59+00:00gennaio 24th, 2019|